La linea generale

Il film è ambientato in un villaggio russo come tanti, la miseria e l'ignoranza sono ovunque e le richieste vessatorie dei Kulaki completano una situazione drammatica per i residenti. Tra tutti gli abitanti una povera contadina si mette a capo di una cooperativa per cercare di migliorare le condizioni del paese.