La follia di Henry

Intellettuale anarchico con un passato misterioso, Henry sconvolge la vita di Sam Grim - un netturbino con diversi problemi che vive con la madre depressa ed una sorella - convincendolo ad intraprendere la carriera di scrittore. Simon si scopre così poeta e, per merito di Henry, diventa un autore di culto. Dopo aver visto un suo manoscritto rifiutato per colpa di un giudizio negativo di Simon, Henry rinuncia alla sue speranze e prende, di fatto, il posto dell'amico.